domenica 5 aprile 2015

                            Happy Easter



Oggi si festeggia la Pasqua cristiana, altra festività di origini però molto più antiche.
La Dea Eostre (o Ostara, la stella dell'Est, cioè Venere) era l'antica Dea sassone della fertilità assimilabile  a Venere, Afrodite e Ishtar. Eostre ha dato il nome alla pasqua inglese, Easter appunto.
A questa Dea era sacra la Lepre, simbolo di fertilità, in seguito considerato lo "spirito familiare" delle streghe ma in realtà animale sacro in molte tradizioni.
Gli antichi Britanni associavano le lepri alle divinità della Luna e della caccia e mangiare la loro carne era tabù, si diceva addirittura che mangiare una lepre era come mangiare la propria nonna!!
Si dice inoltre che i disegni sulla superfice della luna raffigurino una lepre, in ricordo all'associazione con le divinità lunari, e questa raffigurazione appare nelle tradizioni cinesi, europee, africane e indiane.
La festa originale era quindi l'equinozio di primavera, il risveglio della Natura, la fertilità della terra, la semina. Stabilita nel 325 d.c. nel concilio di Nicea, la Pasqua iniziò ad essere celebrata "nella domenica seguente il primo plenilunio dopo l'equinozio di Primavera" una sovrapposizione di una festa cristiana ad una pagana, per rivalere sul potere degli antichi Dei.
Oggi è tradizione il consumo e dono di uova, di vario tipo, anche queste simbolo di vita di creazione e di rinascita di origine precristiana.
Una bella tradizione è quella della caccia all'uovo, a cui anche io mi dedico volentieri nella preparazione. Una caccia al tesoro per le mie figlie, con biglietti di indizi nascosti in giardino e come premio finale un bell'uovo di cioccolato!

Felice Rinascita a tutti!!



Crystal Rain




Nessun commento:

Posta un commento