domenica 25 dicembre 2011

Rede

Alla Legge Wiccan obbedire dovrai. e in perfetto amore e perfetta fiducia la seguirai. 
Vivi e lascia vivere. Con imparzialità dovrai dare e prendere. 
Se per tre volte il cerchio traccerai, gli spiriti maligni lontani terrai. 
L'incantesimo legato avrai, se in rima lo reciterai. 
Lo sguardo gentile, il tocco sottile, meno dovrai parlare, per poter ascoltare. 
Con la Luna Crescente in senso orario girar dovrai e la Runa delle Streghe canterai e ballerai. 
Ma l'opposto dovrai far se la Luna Calante sarà e accanto alla lupaia sacra il lupo ululerà. 
Quando la Luna della Signora nuova vedrai, per due volte in suo onore la mano bacerai.
Quando la Luna il suo culmine raggiungerà, il desiderio del tuo cuore parlerà
Dal gelido vento del Nord proteggerti dovrai, la porta sbarrerai e la vela ammainerai. 
Quando il vento da Sud spirerà, l'amore sulla bocca ti bacerà.
Se da Ovest il vento soffierà, l'anima dei defunti pace non troverà. 
Se da Est il vento aliterà prepara il banchetto, che in arrivo ci san delle novità. 
Nel calderone nove tipi di legno metterai, che velocemente e lentamente bruciar dovrai. 
Fa' che l'albero della Signora un sambuco sia, mai bruciarla dovrai o maledetto tu sia! 
Quando la Ruota comincia a girare, che i fuochi di Beltane inizino a bruciare. 
Quando la Ruota a Yule giungerà, accendi il ceppo e Pan regnerà. 
Se a fiori, arbusti e alberi attenzione farai, dalla Signora benedetto sarai!
Se nelle acque gorgoglianti un sasso lancerai, la verità conoscerai. 
Quando bisogno avrai, l'altrui avidità ascoltare non dovrai. 
Con gli stolti il tuo tempo non sprecar, se per un pari loro non vuoi passar. 
Se con gioia accoglierai e con gioia lascerai, il volto luminoso e il cuore caloroso avrai. 
Ricordare la Legge del Tre dovrai, ché tre volte nel male e tre vo!te nel bene ritroverai. 
Quando la sfortuna ti segna, sulla fronte una stella blu disegna. 
In amore sii sempre sincero, se non vuoi che con te sia menzognero. 
Queste parole la Rede Wiccan vanno a suggellare: "Tutto puoi fare, ma mai del male dovrai arrecare"

Nessun commento:

Posta un commento