venerdì 31 gennaio 2014

Il Tempo come Cerchio

"Da sempre l'uomo ha sentito prepotente l'esigenza di segnare e celebrare il tempo. Per gli antichi Celti si parla di Ruota del tempo, quindi di Cerchio Sacro. Una concezione ciclica dal forte senso di legame fisico e spirituale con la Natura e i suoi ritmi.
I primi tentativi di calcolo del tempo fecero riferimento probabilmente alle fasi lunari, strettamente collegate alla donna, quindi al culto della Dea, e al ciclo mestruale. Basti pensare che termini come mese, misura e mestruazione hanno in comune la radice sanscrita "mr" che significa sia luna che rito. Il sangue mestruale veniva utilizzato tra l'altro in cerimonie rituali propiziatrici nei confronti della Grande Madre, la Terra. Era il solo spargimento di sangue ottenuto senza forzatura e senza violenza."

da "La Notte degli Spiriti"

Nessun commento:

Posta un commento