giovedì 13 ottobre 2016

Black - Ligeia





Nero, nero, come una divisa, gli abiti neri.
“Peccato, non ho fatto in tempo a dipingere le unghie, nere ovviamente.” Pensava lei, in un attimo di vanità.
Il total black le apparteneva.
E non solo per rispetto del lutto, anzi, per lei il nero era magia, protezione, scudo rispetto alle altrui energie.
Forse non era giusto allontanare tutto e tutti, ma troppo dolore ne derivava, prima o poi. 
Ti deludono, ti lasciano.
Ti apri, ti esponi.
Il cuore , il tuo centro più vivo e vulnerabile, sensibile alle ferite.
Pensieri cupi ma fuggevoli, fortunatamente.
O forse no?

Nessun commento:

Posta un commento